SOSTIENICI

round

LASCITI TESTAMENTARI

L’emergenza difficoltà COVID-19 non ha fermato il nostro impegno: abbiamo continuato a garantire presenza e supporto verso le persone in difficoltà. Sono molteplici aree che necessitano non solo supporti economici ma di “braccia e menti”.

Fare testamento è un gesto che fa parte della vita e che ci permette di tutelare, quando non potremmo più occuparcene direttamente, coloro che sentiamo più vicini e fragili.

Tramite il testamento, un atto scritto che il testatore può revocare o modificare in qualunque momento della vita, possono essere destinate somme di denaro, beni immobili (come un appartamento), beni mobili (come opere d’arte, oggetti di valore o gioielli), titoli, obbligazioni e altri prodotti finanziari.

Testamento

OLOGRAFICO

Il testamento olografo (articolo 609 c.c.) è il più semplice. Si tratta di una scrittura privata e deve essere scritto per intero a mano, datato e sottoscritto da chi lo fa.

Testamento

PUBBLICO

Il testamento pubblico (articolo 603 c.c.) è uno dei due tipi di testamento redatti con l’atto del notaio (e le formalità previste per legge), e ha natura di atto pubblico.

Testamento

SEGRETO

Il testamento segreto (articolo 604 c.c.) consiste nella consegna «solenne» al notaio di una scheda che contiene le disposizioni testamentarie.

Il notaio la riceve e conserva.

Per non sbagliare, affidati ad un esperto

Per saperne di più chiedi maggiori informazioni al nostro esperto scrivendo a progetti@caritasdiocesinovara.it